LA MIA VISIONE DELLA NUTRIZIONE

Il campo della nutrizione oggi è molto vasto e davvero comprende ogni aspetto della Vita.

Dalle carenze nutrizionali del dopoguerra siamo passati ai piatti già pronti inquinati da pesticidi e ricchi in sostanze innaturali. Sono alimenti che non ci consentono di mantenere e coltivare la nostra salute, non solo fisica ma anche emotiva, mentale e spirituale.

Nel contempo ha preso vita un movimento laborioso che parla di piccole produzioni, ritorno alla terra, cibi prodotti in modo naturale che ci invita a cucinare il nostro nutrimento invece di trovarlo pronto conservato in una busta di plastica.

Così è l’uomo di oggi nella sua spiritualità e nella sua socialità: sta compiendo i passi che lo condurranno a riappropriarsi della propria umanità.

Il mio lavoro è quello di accompagnarvi in un percorso attento e condiviso per adottare un alimentazione più naturale che permetta a ognuno di essere a proprio agio con il corpo, la mente e lo spirito nell’ottica della longevità e dell’invecchiamento in salute.

La mia convinzione è che non esista cura attraverso il cibo se non tornando ad una alimentazione più vicina alla natura.

Sono inoltre convinta che il modo più efficace di lavorare sugli aspetti legati alla nutrizione sia di affrontarlo a somiglianza di uomo: nel corpo, nelle emozioni, nella mente, nell’Anima e che, in pratica, questo significhi praticare la meditazione, curare la propria spiritualita’, aumentare la propria consapevolezza, restare il piu’ possibile connessi alla natura, tenere in movimento il proprio corpo.