Crema di cime di rapa con amaranto

L’amaranto è un cereale piccolo e coriaceo ottimo nelle diete dimagranti. Ottimo comunque da alternare agli altri cereali!

A me piace molto nelle zuppe perchè resta croccante e le sue piccole dimensioni lo fanno “perdere” nel liquido e lo ritrovi come una sorpresa…

Questa vellutata si prepara molto velocemente e in modo semplice, anche se avete solo mezzora.

Ingredienti:

cime di rapa

carote

amaranto

olio evo

sale marino integrale

paprika dolce

Carote e cime di rapa sono nella medesima quantità.

Pulire la carote con la spazzolina di cocco, tagliarle a zoccolo di gnu e sbollentarle in acqua per 5 minuti in modo che restino croccanti.

Lavare le cime di rapa e cuocerle per pochi minuti con poca acqua in una pentola antiaderente.

Frullare cime e carote con il frullatore ad immersione.

In una pentola a parte nel frattempo cuocete l’amaranto in acqua salata; la proporzione è sempre 1 volume di amaranto e 3 di acqua, ma, non preoccupatevi: potete abbondare perchè comunque la vellulata richiederà ulteriore acqua.

Cotto l’amaranto (20 minuti) aggiungere la purea di cime e carote e aggiungere acqua fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Aggiustate di sale, un filo di olio, una spolverata di paprika dolce… pronto!