Incontri di cucina naturale – Colazione sana e cibi fermentati per il benessere dell’intestino

Prima colazione e alimenti benefici per l’intestino

La prima colazione è un pasto fondamentale perché ci permette di acquisire stabilità e presenza nella nostra giornata.

Una colazione armoniosa coccola i nostri organi e il nostro spirito.

La cura dell’intestino e degli organi ad esso collegati ci mette al riparo di tanti malesseri, ci permette di acquisire leggerezza e tranquillità.

Prepariamo insieme alcuni piatti e rimedi efficaci.

Crema di riso con cocco rapè

Per la colazione o la merenda…

1 tazza di riso integrale

2 tazze di acqua

2 tazze di latte di miglio

1 pizzico di vaniglia

cocco rapè

malto di orzo

 

Cuocere il riso  integrale con due tazze di latte di miglio e due di acqua per 1 ora.

Frullare il riso cotto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema densa e soffice (aggiungete latte se serve).

Adagiare sui vasetti una piccola quantità di malto di orzo.

Riempire i vasetti con la crema di riso e aggiungere in superficie un cucchiaio di cocco rapè.

Golosissimo!

Gelatina di kaki

E’ una delle possibilità per preparare una gelatina curativa per l’intestino.

 

Ingredienti:

  • 4 kaki
  • 1 cucchiaino di agar agar
  • 1 mezzo cucchiaino di kuzu
  • fiocchi di avena preparati in forno (vedi la ricetta ad hoc)

Cuocere venti minuti i 4 kaki in una pentola con poca acqua.

Frullare con il frullatore ad immersione.

Aggiungere 1 cucchiaino di agar agar.

Aggiungere 1 mezzo cucchiaino di kuzu precedentemente stemperato in poca acqua a temperatura ambiente.

Stemperare agar e kuzu nella frutta e cuocere per tre minuti.

Adagiare sul fondo delle coppette un cucchiaio di avena precedentemente preparata in forno.

Aggiungere la gelatina alle coppette e conservare in frigorifero.

La potete assumere anche due volte al giorno per curare stati di irritazione intestinale (diarrea, dolore, gonfiore). Senza kuzu potete mangiarla come dolcetto!

 

Crema di riso al latte di nocciole e castagne

Dolcetto per la colazione…

1 tazza di riso integrale

2 tazze di acqua

2 tazze di latte di nocciole

1 pizzico di vaniglia

20 castagne secche

cacao amaro in polvere

Fare cuocere le castagne ammollate lentamente per un oretta aggiungendo via via acqua così da ottenere un succo finale denso e dolce.

Cuocere il riso  integrale con due tazze di latte di nocciole e due di acqua e le castagne per 1 ora.

Frullare il riso cotto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema densa e soffice (aggiungete latte se serve).

Riempire i vasetti di vetro monoporzione, servendovi di un colino a maglie fini spolverare con cacao amaro la superficie della crema (effetto tiramisu’).

Si conserva in frigorifero alcuni giorni… Buona colazione!!

 

Crema di riso con castagne e cioccolato

Questo dolcetto è davvero buonissimo! Per la domenica!

1 tazza di riso mochi dolce

1 tazza di acqua

2 tazze di latte di riso

1 pizzico di vaniglia

1 pizzico di cannella

20 castagne secche

1/2 tavoletta di cioccolato fondente (75%)

granella di cereali

Mettere le castagne in ammollo un paio di ore.

Fare cuocere le castagne ammollate lentamente per un oretta aggiungendo via via acqua così da ottenere un succo finale denso e dolce.

Spezzettare grossolanamente le castagne e riporle sul fondo delle coppette.

Cuocere il riso mochi integrale con due tazze di latte di riso e una di acqua per mezzora.

Frullare il riso cotto con il frullatore ad immersione.

Adagiare la purea di riso sulle castagne.

Sciogliere la cioccolata in poco latte di riso e versarlo in piccola quantità sulla crema di riso.

Aggiungere per decorare la granella di cereale.

E’ un dolce golosissimo, senza zuccheri aggiunti, realizzato con riso integrale. Il riso mochi si presta particolarmente per questa preparazione perchè è naturalmente dolce e colloso e forma una crema morbida ed avvolgente.

Gelatina di kaki e cioccolato fondente

Stasera ci siamo dilettati a fare (e mangiare) questo dolcetto buonissimo e veloce!

Ingredienti

4 kaki

1 c di kuzu

1 c di agar agar

1/2 tavoletta di cioccolato fondente

qualche C di latte vegetale

Lavate i kaki, privateli delle foglie sommitali, spezzettateli con le mani in una pentola.

Aggiungete un velo di acqua e fate cuocere per una decina di minuti.

Quando i kaki saranno cotti frullateli con il frullatore ad immersione direttamente nella pentola.

Aggiungete 1 c di kuzu (precedentemente sciolto in poca acqua a temperatura ambiente) e 1 c di agar agar. Mescolate e riportate sul fuoco per alcuni minuti.

Versate quindi il composto in vasetti monoporzione.

Sciogliete la cioccolata fondente (al 75%) in un pentolino con poco latte vegetale; versatela sulla composta come copertura golosa.

Si tratta di un dolce di stagione, senza zuccheri aggiunti e la presenza del kuzu aiuta a tonificare l’intestino. Per una versione meno golosa (questa con la cioccolata è la versione per le feste) si può lasciare la gelatina da sola oppure aggiungere granella di mandorle, fiocchi di cereali, scorza di limone.