Polpette di ceci

  • ceci secchi – 150 gr
  • patate crude – 250 gr
  • cipolla – 1
  • pomodoro secco – 1
  • spicchio di aglio – 1
  • costa di sedano – 1/2
  • lievito alimentare in scaglie biologico – 2 cucchiai oppure parmigiano reggiano
  • pane gratuggiato integrale – 4 cucchiai
  • mix creola – q.b
  • erbe di provenza – q.b

Sciacquare sotto l’acqua corrente i ceci, versarli in una casseruola e coprirli con il doppio di acqua fredda.

Nella stessa casseruola affettare una cipolla, lo spicchio di aglio, il pomodoro secco tagliuzzato, una macinata di erbe di Provenza e di pepe e la costa di sedano a cubetti.

Portare a bollore e lasciar cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti lasciando evaporare completamente tutta l’acqua di cottura e salando solo alla fine.

Separatamente lessare le patate intere e con la buccia fino a quando non saranno morbidissime.

Frullare, poche per volta, i ceci cotti ed ancora caldi fino a ridurli in una “crema” densa.

Versare i ceci frullati in una ciotola, aggiungere le patate cotte, spellate e schiacciate grossolanamente con la forchetta, i due cucchiai di lievito alimentare in scaglie (o parmigiano) e i 4 cucchiai di pane grattugiato (aggiungete i cucchiai uno per volta per trovare la giusta consistenza, soda, per fare le polpette).

Con le mani unte di olio formare tante polpettine della stessa grandezza schiacciandole leggermente fra le mani.

Passare le polpette in fiocchi di avena per rivestirle.

Spennellare una padella con dell’olio evo e rosolare le polpettine pochi minuti per lato, fino a quando non si saranno dorate leggermente.

Crema di riso al latte di nocciole e castagne

Dolcetto per la colazione…

1 tazza di riso integrale

2 tazze di acqua

2 tazze di latte di nocciole

1 pizzico di vaniglia

20 castagne secche

cacao amaro in polvere

Fare cuocere le castagne ammollate lentamente per un oretta aggiungendo via via acqua così da ottenere un succo finale denso e dolce.

Cuocere il riso  integrale con due tazze di latte di nocciole e due di acqua e le castagne per 1 ora.

Frullare il riso cotto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema densa e soffice (aggiungete latte se serve).

Riempire i vasetti di vetro monoporzione, servendovi di un colino a maglie fini spolverare con cacao amaro la superficie della crema (effetto tiramisu’).

Si conserva in frigorifero alcuni giorni… Buona colazione!!