Crema di riso con cocco rapè

Per la colazione o la merenda…

1 tazza di riso integrale

2 tazze di acqua

2 tazze di latte di miglio

1 pizzico di vaniglia

cocco rapè

malto di orzo

 

Cuocere il riso  integrale con due tazze di latte di miglio e due di acqua per 1 ora.

Frullare il riso cotto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema densa e soffice (aggiungete latte se serve).

Adagiare sui vasetti una piccola quantità di malto di orzo.

Riempire i vasetti con la crema di riso e aggiungere in superficie un cucchiaio di cocco rapè.

Golosissimo!

Crema di riso con castagne e cioccolato

Questo dolcetto è davvero buonissimo! Per la domenica!

1 tazza di riso mochi dolce

1 tazza di acqua

2 tazze di latte di riso

1 pizzico di vaniglia

1 pizzico di cannella

20 castagne secche

1/2 tavoletta di cioccolato fondente (75%)

granella di cereali

Mettere le castagne in ammollo un paio di ore.

Fare cuocere le castagne ammollate lentamente per un oretta aggiungendo via via acqua così da ottenere un succo finale denso e dolce.

Spezzettare grossolanamente le castagne e riporle sul fondo delle coppette.

Cuocere il riso mochi integrale con due tazze di latte di riso e una di acqua per mezzora.

Frullare il riso cotto con il frullatore ad immersione.

Adagiare la purea di riso sulle castagne.

Sciogliere la cioccolata in poco latte di riso e versarlo in piccola quantità sulla crema di riso.

Aggiungere per decorare la granella di cereale.

E’ un dolce golosissimo, senza zuccheri aggiunti, realizzato con riso integrale. Il riso mochi si presta particolarmente per questa preparazione perchè è naturalmente dolce e colloso e forma una crema morbida ed avvolgente.

Riso integrale con ortiche

Un buon primo dal sapore un po’ selvatico…

Oggi vi propongo un riso saltato con ortiche e uova. Scegliete un riso integrale selvatico di quelli in cui vi sono chicchi chiari e chicchi scuri di diversa lunghezza, ha un sapore deciso che ben si sposa a quello dell’ortica e una elevata quantità di fibra e proteine che rendono il piatto nutriente. Mentre lo cuocete (la cottura è lunga e richiede in genere 45 minuti) portate l’attenzione al profumo di amido dolce che si spande in cucina: è meraviglioso!

Al riso aggiungiamo le uova per completare la parte proteica; fate attenzione alla qualità delle uova che scegliete, cercate di non favorire gli allevamenti intensivi che peraltro producono uova di bassa qualità.

Infine completiamo il piatto con ortiche selvatiche che hanno proprietà depurative, antianemiche (sono verdi e quindi contengono clorofilla che porta con sé il ferro) e sono ricche in vitamine. Raccogliete i fusti più giovani con le foglie e staccate ben bene tutte le foglie mettendole a lavare in acqua fresca.

Ingredienti per due persone:

riso integrale selvatico, mezzo bicchiere

2 uova

1 piatto fondo di foglie di ortiche selvatiche crude

1 mezza cipolla fresca

olio extravergine di oliva spremuto a freddo, pepe, sale marino integrale, peperoncino essicato

Lavate bene il riso, avviatelo alla cottura con tre volumi di acqua fredda appena salata. La cottura richiederà circa 45 minuti; quando l’acqua sarà assorbita coprite la pentola con il coperchio e lasciate riposare almeno mezz’ora. Potete preparare il riso anche il giorno prima e conservarlo in frigorifero, essendo integrale e selvatico il grano non si apre e non scuoce mai.

In padella fate scaldare l’olio, il pepe, il peperoncino e mettete a rosolare la cipolla tagliata fine; quindi aggiungete le foglie di ortica ben lavate. Una volta cotte non sono più urticanti.

Versate le uova sulle ortiche e fate cuocere a fuoco vivace spezzettando bene le uova per ridurle a bricioline.

Versate il riso sulle ortiche e le uova e, sempre a fuoco vivo, fate armonizzare i tre ingredienti saltandoli in padella.

 

♥ Adatto per celiaci

 

SE REALIZZATE IL VOSTRO SUCCO E VOLETE INVIARMI LA FOTO CONTATTATEMI IN PRIVATO SU FB OPPURE INVIATE A info@elisasemeghini.it E LO PUBBLICHERO’ SULLA MIA PAGINA FB

Frittelle di riso dolci

Cosa mangio a colazione???

Le frittelle di riso dolci sono proprio adatte per la prima colazione… o per una merenda se i bambini hanno praticato tanto sport!

Le prepariamo con il riso integrale che porta con sé tutti i nutrienti propri di un alimento integro (zuccheri, proteine, fibre, vitamine, microelementi)… in più trattandosi di un seme esprime quanto di più vitale ed equilibrato c’è in natura. La cottura viene effettuata in un liquido costituito in parte da latte di mandorla così che non sarà necessario aggiungere dolcificanti.

Ingredienti:

10 cucchiai da tavola di riso integrale

10 nocciole ridotte in farina

1/4 cucchiaino di cannella in polvere

200 ml di latte di mandorla

200 ml di acqua

farina di riso quanto basta

Fate cuocere il riso nell’acqua e nel latte di mandorla insieme alla cannella e alla farina di nocciole; se vedete che serve altro liquido per la cottura aggiungete latte di mandorla o acqua. Il riso non va scolato così che l’amido che fuoriesce (poco perché si tratta di riso integrale) resti nell’impasto per facilitare la coesione dei chicchi.

Una volta cotto il riso aggiungete farina di riso quanto basta per fungere da legante e formate frittelline che friggerete a fuoco basso in pochissimo olio di semi di girasole.

 

♥ Completamente vegetale

♥ Adatto ai celiaci